Author Archives: Davide Peghin

Una crisi di debito pubblico?

Dopo qualche mese di silenzio (non mi sono dimenticato di voi, negli ultimi mesi alcune novità lavorative mi hanno occupato molto!) cerchiamo di riprendere il filo del nostro discorso. Stiamo entrando nel vivo della crisi del 2011, abbiamo affrontato alcuni spunti teorici che sono necessari per capire meglio la situazione: Il primo è quello relativo…

Leggi

La bilancia dei pagamenti (BdP)

Dopo averla citata svariate volte nel corso dei precedenti post (quello sull’Area Valutaria Ottimale e sul ciclo di Frenkel che vi consiglio di leggere) finalmente è giunto il momento di spiegare cos’è la bilancia dei pagamenti. A differenza di tutti gli altri concetti base di macroeconomia questo indicatore è poco noto al grande pubblico, infatti,…

Leggi

La grande scommessa (persa) dai mercati finanziari

15 settembre 2008, se facessi un’intervista chiedendo “cosa è successo il 15 settembre 2008?” è probabile che molti di voi non riuscirebbero a dare alcuna risposta. Se la domanda invece fosse “cosa è successo l’11 settembre 2001?” credo non ci sarebbe alcun dubbio. I quasi 3.000 morti nell’attentato alle torri gemelle sono, giustamente, rimasti impressi…

Leggi

Moneta e inflazione

La relazione tra creazione di moneta e inflazione è un tema molto controverso. Prima dello scoppio della crisi del 2008 quella che potremmo definire la visione della scuola di pensiero “monetarista” veniva assunta come fosse un “dogma”, cioè l’idea che l’inflazione fosse un fenomeno meramente monetario. In sostanza veniva considerato scontato ritenere che le Banche…

Leggi

Austeri per forza (2° parte)

Nella prima puntata di Austeri per forza (che trovate qui) ci eravamo lasciati con questa formula: che dimostrava come un aumento della spesa autonoma A (ad esempio attraverso un aumento della spesa pubblica) tende a far aumentare in modo più che proporzionale il PIL, grazie all’effetto del moltiplicatore Keynesiano dei consumi. Tuttavia, avevo concluso il…

Leggi

Ma cos’è questa crisi…bancaria?

Dopo le vicissitudini delle ultime settimane (tra tutte il “salvataggio” delle banche venete con l’intervento dello Stato) credo sia opportuno affrontare la “questione banche” cercando di andare a capire il perché il sistema bancario italiano stia soffrendo così tanto. Vi avviso subito che la tematica è abbastanza tecnica, cercherò di essere il più possibile chiaro…

Leggi

L’area valutaria ottimale

Molte volte mi avete sentito sollevare critiche nei confronti dell’Unione Monetaria Europea. Dal mio punto di vista la creazione di un’Unione Monetaria sarebbe potuta essere positiva solo dopo un forte processo di integrazione politica e culturale che è ancora un miraggio in Europa. Invece, si optato per farla quando ancora i tempi non erano maturi,…

Leggi

Svalutazioni nominali vs rivalutazioni reali

Torno a scrivere dopo qualche settimana di latitanza. Ultimamente sono stato preso dall’organizzazione dell’evento di giovedì 15 giugno, per il quale ringrazio sentitamente il professor Sergio Cesaratto e il professor Maurizio Zenezini per la loro partecipazione e, soprattutto, per i tantissimi spunti offerti nel corso della serata. Per chi non fosse riuscito a partecipare consiglio vivamente…

Leggi