Internet ad Aviano: parliamone con INSIEL

Con l’incontro svoltosi il 06 Marzo scorso continua l’impegno della Consulta nel cercare di trattare il tema della connessione internet nel comune di Aviano.

Come è stato specificato dal video introduttivo, l’obiettivo di questo incontro è stato quello di conoscere INSIEL e sapere a che punto è uno dei loro principali progetti: ERMES.

Insieme a noi abbiamo avuto il piacere di ospitare il presidente di INSIEL SpA, Simone Puksic e la persona a capo del progetto ERMES, l’ingegnere David Licursi.

insiel

  • Chi è INSIEL e perchè l’abbiamo contattata

Per spiegare cos’è INSIEL utilizzeremo le parole del suo presidente Simone Puksic a Telefriuli:

Insiel SpA è l’azienda informatica della regione Friuli Venezia Giulia che fa servizi digitali per l’ente regione, per tutti gli enti locali, le amministrazioni e la sanità del Friuli Venezia Giulia.
Essenzialmente fa due cose: creare una ramificata rete pubblica di telecomunicazioni in fibra ottica ed erogare servizi digitali per il pubblico e per il cittadino.

La “ramificata rete pubblica di telecomunicazioni in fibra ottica” è il famoso progetto ERMES, ne parleremo dopo, mentre per “servizi erogati” si intende tutto il comparto software che sta dietro a molte attività che noi cittadini facciamo spesso: ci si riferisce al prenotare una visita medica, pagarla e ricevere il referto oppure alla gestione delle informazioni catastali degli immobili e la loro visualizzazione. Dietro al comparto di gestione software degli enti pubblici c’è INSIEL: dall’ospedale, al catasto, ai servizi erogati dai comuni verso i cittadini ed oltre.

Sono molteplici i servizi che INSIEL eroga e di cui non sappiamo l’esistenza, questa è infatti una critica dello stesso presidente che negli ultimi 2 anni e mezzo ha cercato di spronare l’azienda nel farsi conoscere al cittadino.

Potete trovare esempi dei servizi erogati da INSIEL verso la pubblica amministrazione ed il cittadino:

– nelle nostre dirette facebook dell’incontro del 06 Marzo, ci sono molteplici esempi riportati dallo stesso Puksic: Diretta facebook 1^ parte  Diretta facebook 2^ Parte

– nel sito ufficiale INSIEL esiste una pagina riassuntiva dei servizi che eroga: Vedi link

– nel blog dello stesso presidente di INSIEL, Simone Puksic, che ha voluto riassumere alcuni servizi molto interessanti: Vedi link

Ora che abbiamo capito chi è e cosa fa INSIEL, passiamo al perchè l’abbiamo contattata.

 

ermes

  • Il progetto ERMES

L’incontro è continuato passando al tema caldo della serata ed è intervenuto l’ingegnere di INSIEL, David Licursi, a mostrarci cos’è ERMES ed a che punto è ad Aviano.

ERMES, Excellent Region in a Multimedia European Society, è la rete, indipendente, in fibra ottica, realizzata da INSIEL, per collegare le amministrazioni pubbliche e fornirgli i servizi che abbiamo appena visto.
Ad oggi, in Aviano, collega il municipio, le scuole e la biblioteca.

Ora cercherò di semplificare il discorso a minimi termini, sappiate che è molto più complesso di così…

Diciamo che di questa rete sono stati realizzati più “cavi” di quanti effettivamente utilizzati dalle amministrazioni pubbliche e l’idea di INSIEL è proprio quella di sfruttarli per coprire maggiormente il territorio e diminuire il “digital divide” in regione.
E quindi, come li sfrutta?
Dandoli in gestione (o affito, se volete) agli operatori di telecomunicazione che parteciperanno alle gare per l’assegnazione di queste linee.

La gara pubblica che riguarda la zona in cui è compreso Aviano è scaduta a marzo 2017, ciò significa che in questo momento si stanno analizzando le proposte degli operatori di telecomunicazione che vi hanno partecipato.
Una volta individuati gli aggiudicatari (i vincitori della gara – saranno più d’uno) ci dovrà essere un tempo nel quale INSIEL e l’operatore discuteranno i dettagli dei lavori da fare, farli ed infine attivare la linea per fornire il servizio al cittadino.
Nel caso vi chiedeste quali altri lavori sono da fare, beh, ad oggi i “cavi in più” sono perlopiù tratte morte che finiscono nel nulla, l’operatore che vince dovrà trovare il modo per prenderli e prolungarli fino alla sua più vicina centrale telefonica o armadio stradale e da cui poi poter gestire il segnale.
Tempistica?
Sapendo che esistono già comuni reduci di questo processo, in linea di massima – se tutto va per il meglio – potremmo pensare alla primavera del 2018.
Incredibile, eppure queste sono le tempistiche, approssimative e forse anche ottimiste, per poter pensare di vedere finalmente attiva la rete di INSIEL (ERMES) sotto operatori privati di telecomunicazione.

people

  • Una nuova speranza [cit.]

Sapere di dover aspettare almeno il prossimo anno per poter vedere qualche potenziamento e capire come si integrerà nel nostro territorio è stata sicuramente una scoperta deludente.

L’idea di anticipare, ingannando almeno i tempi burocratici, sembra esistere ed è in atto in questo momento nel comune di Caneva.

Infatti, come spiegato dall’intervento di Matteo Galet, ragazzo a capo del progetto fibraxcaneva e di cui vi abbiamo parlato anche nel video introduttivo, nel territorio di Caneva si stanno anticipando alcuni lavori per la realizzazione di una connessione che sopperisca alla mancanza di internet veloce almeno fino all’arrivo della linea INSIEL, che si presuppone venga poi data in gestione a chi ha già investito e di conseguenza realizzato la propria infrastruttura nel territorio comunale.

La soluzione messa in atto dal gruppo fibraxcaneva in collaborazione con l’azienda LenFiber, sembra geniale e molto interessante.

Sicuramente attraente anche per il territorio Avianese, la Consulta ha però ritenuto necessario:

– Capire e calibrare la proposta: è veramente necessario potenziare l’infrastruttura? Se Si, dove? Se No, perchè?

– Vedere gli sviluppi dei nostri “colleghi” di Caneva per imparare dalla loro esperienza e proporre una soluzione già “testata”.

Partendo dal primo presupposto abbiamo voluto lanciare il sondaggio “connettiAviano”.

LOGO_V2

 

  • connettiAviano: ma Aviano è connessa?

Il sondaggio nasce con lo scopo di stabilire lo stato della connessione internet in Aviano ed individuare i punti critici su cui intervenire.

Contiene sia domande tecniche che domande generiche sull’uso e sulla percezione che avete della vostra connessione ad internet, il sondaggio è accompagnato da una Guida per aiutarvi nella compilazione.

E’ possibile compilarlo online sul nostro sito, vedi sul menu in alto “connettiAviano”, oppure ritirare uno dei moduli cartacei ad uno dei nostri tanti incontri che teniamo durante l’anno.

E’ importante compilare e farlo compilare: più informazioni avremo e più solida sarà la base con cui potremo lavorare per proporre la soluzione appena vista.

  • Conclusione

Il progetto Fibra si pone l’obbiettivo di informare i giovani ed i cittadini di Aviano su cosa c’è e su cosa succede nel nostro territorio per quanto riguardo il tema della connettività.

L’idea di produrre una proposta per trovare una soluzione ai problemi di connessione in Aviano esula dall’obbiettivo principale del “progetto Fibra” della Consulta ma verrà comunque sviluppata per capirne la fattibilità e l’interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>